La nostra sfida più ardua in termini di risposta acustica – Santuario della Madonna delle Lacrime

  • Data
  • Località
  • 2014
  • Siracusa

In tantissimi anni di attività, questo Santuario ha probabilmente rappresentato la sfida più ardua che abbiamo affrontato, dal punto di vista della risposta acustica dell’ambiente.
Infatti l’altissima cupola, i materiali estremamente riflettenti e i volumi interni impressionanti hanno un effetto assai deleterio in termini di acustica (tempo di decadimento di oltre 12 secondi).
Non solo, a complicare le cose è il diametro di oltre 71 metri dell’Aula Liturgica e l’assenza di qualsiasi possibilità di collocare gli altoparlanti in prossimità dei fedeli in ascolto. Per finire, le pareti laterali (unico punto dove installare i diffusori) sono verticali per pochi metri per poi essere punto di appoggio dell’ardita cupola (impedendo di posizionare i diffusori all’altezza ideale).
L’esperienza e la qualità dei sistemi audio Orion/Gt installati e la disponibilità ad effettuare innumerevoli prove e tarature hanno alla fine consentito comunque di ottenere un buon risultato.

  • Gentilissimo Dott. Marco Pieretti,
    nello scorso mese di luglio c.a. abbiamo affidato alla Sua società , la ORION/gt, la realizzazione del nuovo impianto audio della Basilica Santuario della Madonna delle Lacrime di Siracusa, con un gradevole risultato estetico ed un ottimo risultato acustico.
    Il progetto degli architetti francesi Michel Andrault e Pierre Parat, scelto sulla base di un concorso internazionale, è un’opera d’arte: nel suo genere risulta essere fra le più originali e monumentali al mondo ed esprime, con grande intensità , il sentimento religioso della Chiesa pellegrina nel tempo. La forma richiama quella di un faro, o di una tenda o di una lacrima che cade dal cielo. Il tempio superiore, iniziato nel 1989, è stato inaugurato il 6 novembre 1994 da Sua Santità  Giovanni Paolo II, oggi venerato nella Chiesa cattolica come santo.
    Il Santuario è una arditissima costruzione assimilabile ad un paraboloide iperbolico alto circa 103 metri. Cappelle escluse ha un diametro di 71,40 m e capienza di 11.000 posti in piedi e circa 5.000 posti a sedere.
    L’immensa e solenne aula liturgica pavimentata con marmi pregiati estremamente riflettenti, l’eccezionale volumetria interna e la struttura in cemento armato rendono il Santuario una struttura acusticamente assai impegnativa. Pur non avendo potuto, per le ovvie ragioni sopra descritte, la ditta risolvere i problemi strutturali dell’acustica derivati dall’imponente opera e dai materiali utilizzati, sono comunque assai grato alla ORION/gt e alla competenza del suo staff tecnico di aver contribuito a migliorare notevolmente la chiarezza e l’intelligibilità  dell’ascolto nel Santuario.

    Sac. LUCA SARACENO, Rettore

Related Works